SIAMO UN ESERCITO IN CRAVATTA

Il 18 marzo al Ministero della Giustizia, tutti con una cravatta al polso!

Siamo un esercito in cravatta.
Tutte le mattine che iddio manda in tribunale, indossiamo la nostra maschera, ci stringiamo attorno al collo quello che – dopo la toga – è il simbolo della nostra professione, del nostro decoro, del nostro rispetto delle forme: la cravatta.
Che oggi però sentiamo anche simbolo della gabbia in cui ci siamo rinchiusi.
La gabbia del lavoro malpagato ma intenso e frenetico, e per ciò stesso silenzioso, chiuso su sè stesso.
La gabbia del ricatto del mercato, che si sta prendendo le nostre vite.


Il 18 marzo, a Roma, in via Arenula la cravatta ce la toglieremo, e ce la stringeremo attorno al polso, la stringeremo in mano.
Uomini e donne, la portiamo tutti. Ce la toglieremo per dire che siamo svegli, finalmente.
Che il silenzio non fa più per noi.
La stringeremo forte in mano per dire che la nostra professione non ce la toglierà nessuno.
Che vogliamo una giustizia che funzioni, noi operai del diritto, descamisados dei tribunali.


Il 18 marzo, ore 10, Roma, piazza Cairoli: vieni a manifestare con MGA;
e porta in mano un cravatta (la nostra sarà rossa, of course).

Annunci

Un pensiero su “SIAMO UN ESERCITO IN CRAVATTA

  1. mariarosaria ha detto:

    Perché ogni volta che m.g.a. manifesta, non c’è attenzione da parte dei giornali e televisioni nazionali? Abbiamo bisogno di fare più rumore , coinvolgendo anche i mass media.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...