WEB DEMOCRACY: L’ESEMPIO DI M.G.A.

M.G.A. di primati ormai ne ha tanti, e tra questi uno dei piu importanti è quello di aver realizzato in Italia il primo esempio di web democracy: emendamenti ad un disegno di legge interamente elaborati in rete, e poi veicolati in Parlamento e addirittura votati sia dalla Camera dei Deputati che dal Senato.
Quel disegno di legge diventerà poi la Legge 247/12, e quegli emendamenti, che furono tutti respinti, furono gli unici ad essere presentati.
Elaborammo una piattaforma di riforma organica e strutturale della categoria profesisonale e delle sue istituzioni: dalla “parlamentarizzazione” del CNF, alla previsione del Collegio Nazionale di Disciplina, passando per il trasferimento agli avvocati di competenze in materia di trasferimento giuridici dei beni immobili.
Siamo sicuro che oggi la situazione dell’Avvocatura sarebbe migliore se quella piattaforma fosse stata sostenuta soprattutto da tutti coloro che oggi, di quella legge, si lamentano.12744500_368701836587009_6555046657643419222_n.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...