I FATTI DI MILANO : EVITIAMO LE IPOCRISIE!

Sulla triste vicenda di Milano vogliamo innanzitutto esprimere il nostro cordoglio e la nostra solidarietà alle famiglie delle vittime.
In questi momenti tutti si pongono la stessa domanda
:“Come si fa ad entrare armati di pistola in un’aula di Tribunale?”
Purtroppo, chi come noi
quelle aule le frequenta, la risposta la conosce fin troppo bene.
Nella maggior parte dei Tribunali italiani i sistemi di vigilanza presentano falle evidenti e non colmabili a causa delle continue “spending review”. Basta pensare all’ impossibilità di acquistare o riparare metal detector per carenza di fondi.
A ciò bisogna aggiungere l’estrema facilità con cui è possibile “spacciarsi” per avvocati ed eludere i controlli. Basta una borsa, una giacca, una cravatta, un sorriso stampato in volto, ed un bel “buongiorno” rivolto con sicurezza alla guardia giurata eventualmente presente.
Questa è la triste realtà della Giustizia italiana su cui la politica deve interrogarsi e fornire soluzioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...