Avvocati, Professionisti, Partite IVA: Incrociamo le lotte!


Siamo Avvocati, certo.

Ma non solo.

Lasciamo perdere quell’anacronistica e -perché no?- anche un po’ snob concezione della professione forense come un qualcosa di “distinto e separato” dal resto del mondo del lavoro. È una visione ristretta che ci impedisce di raccogliere le sfide e le opportunità del mondo che cambia.

Ampliamo lo sguardo: scopriremo di essere innanzitutto dei lavoratori, per la maggiorparte autonomi. Perciò simili a tante altre categorie di professionisti (commercialisti, consulenti del lavoro, architetti, biologi, archivisti geometri, bibliotecari, archeologi, etc…) che abitano il mondo dell’autonomia. Cominciamo a dialogare con queste categorie; intrecciamo le loro competenze con le nostre; battiamoci per riconoscere la giusta cittadinanza a quelle forme di collaborazione interprofessionale. È assurdo che in un mondo del lavoro caratterizzato sempre di più dalla collaborazione tra diverse professionalità, gli Avvocati continuino ad operare in totale solitudine.

Ma se guardiamo ancora più in alto scopriremo di essere parte di un grandissimo popolo: quello delle Partite Iva. Per questa appartenenza viviamo problematiche identiche a quelle che vivono tanti altri lavoratori, autonomi e non, (imprenditori, precari, etc…), troppo schiacciati da una tassazione iniqua.

Anche l’UE si è accorta di queste somiglianze, ed ha riconosciuto ai professionisti il diritto di accedere ai vari finanziamenti che mette a disposizione.

Punti in comune e problemi in comune, quindi.

Ma…i problemi comuni si risolvono meglio insieme!

Per questo noi di MGA abbiamo deciso di aderire a 2 grandi mobilitazioni intercategoriali.

La prima è il “Social Bombing”, una grande mobilitazione on line promossa da ACTA, l’associazione dei freelance, per chiedere al Governo di tutelare maggiormente le P.IVA all’interno del Job Act. Chiunque voglia aderire può farlo cliccando qui.

Inoltre, noi di MGA abbiamo deciso di partecipare al grande sciopero sociale del 14 novembre: 24 ore di sciopero del lavoro autonomo, precario, della conoscenza e della formazione, per combattere tutte quelle politiche che ci relegano in posizione di marginalità sociale ed economica. Una nostra delegazione sarà presente alla manifestazione che si svolgerà a Roma.

Non siamo soli:  siamo parte di un mondo, perciò …combattiamo insieme agli altri abitanti per renderlo migliore!

Ad Maiora!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...